Le strategie giuste per investire in azioni

strategie investire in borsaFare soldi investendo in azioni è uno dei sogni ricorrenti di molti principianti. Ma è veramente possibile guadagnare in questo modo? La risposta è difficile da dare. Ci sono persone che riescono a rovinarsi velocemente investendo in azioni (soprattutto sono le persone che pensano che investire in azioni significa comprare azioni, il parco buoi insomma) e ci sono persone che diventano ricche grazie ai mercati azionari.

A noi interessano, ovviamente, solo queste ultime persone. Per prima cosa, è importante sottolineare che queste persone fanno uso esclusivamente di strumenti derivati per investire in Borsa e si guardano bene dal comprare azioni.

In secondo luogo queste persone stanno sempre attente ad utilizzare strategie che siano davvero vincenti. Prima di proseguire, invitiamo tutti a dare un’occhiata a https://www.investireinborsa.me/strategie/ che contiene un’interessante rassegna di strategie per fare trading online in Borsa. Da notare che queste strategie consentono di guadagnare sia utilizzando le opzioni binarie che i contratti per differenza a seconda delle preferenze del trader e del suo livello di preparazione personale.

Ora, chi vuole conoscere questa o quella strategia particolare può andare sul sito e studiarla. In questo articolo ci occupiamo invece di alcuni concetti di base. Per prima cosa, non basta trovare la strategia giusta, bisogna seguirla con disciplina. E qui viene il bello perché molti trader poco esperti hanno la tendenza a fare di testa propria. In pratica, questi personaggi seguono la strategia quando, nelle loro menti, pensano che sia vincente e ne seguono un’altra in alcuni casi. Insomma, per dirla in maniera più semplice, operano completamente a caso. Il risultato? Perdono soldi rapidamente e poi si lamentano che la Borsa è una truffa legalizzata. Non funziona così.

Se io scelgo una strategia lo devo fare con convinzione. Non tutte le strategie sono buone, questo è ovvio, ma devo appunto cercare di concentrarmi per trovare una strategia che funziona davvero. Una volta trovata la strategia, bisogna seguirla sempre e comunque, in maniera disciplinata. Che cosa succede quando un’operazione dettata dalla strategia non convince? Niente, bisogna eseguirla comunque. Poi magari valutare se si è andati in profitto o in perdita. E se si va in perdita spesso, ovviamente, cambiare subito la strategia.

Purtroppo non è questo l’unico vincolo a cui stare attenti per ottenere il risultato migliore possibile con le strategie per investire in Borsa. Bisogna anche sempre fare money management. Questo significa stare veramente molto attenti a quello che si fa, non investendo tutto il proprio denaro su una singola operazione che potrebbe andare male. Come si fa money management dal punto di vista pratico? Si suddivide il capitale in piccolo blocchi e si utilizza solo un blocco per ciascuna operazione sul mercato azionario. Alcuni trader operano con appena il 2% del capitale in ciascuna operazione, altri osano di più e arrivano anche al 5%. Tutto dipende anche dall’esperienza e dalla bravura del trader. Più è alta la quantità di capitale impiegata sulla singola operazione e più si guadagna ma aumentano contestualmente anche i rischi connessi al trading. Viceversa se la quantità di capitale è bassa, si rischia molto meno e si guadagna anche meno. Chi sta imparando a fare trading online dovrebbe in effetti preferire metodi di money management più conservativi mentre chi è già esperto e deve puntare al massimo guadagno può scegliere di rischiare un po’ di più.

Investire in oro oggi: crollano in borsa le quotazioni del biondo metallo

Il biondo metallo è da sempre uno dei più interessanti, solidi e redditizi strumenti finanziari disponibili per i piccoli investitori che cerchino investimenti sicuri e versatili. Molti tra i più importanti portali di informazione sul mondo degli investimenti come migliori-investimenti.com, Investing e Mercati24 possiedono sezioni unicamente relative all’oro e ai beni rifugio, il cui mercato rimane uno dei più vivaci e liquidi al mondo. Tuttavia anche per un asset tanto affidabile esistono variabili di mercato in grado di inficiare anche i trend in apparenza più robusti: a prova di quanto detto negli scorsi giorni l’intero mercato aurifero mondiale è stato protagonista di una brutto crollo in seguito a un’enorme ordine di vendite che ha fatto crollare le quotazioni dell’oro in poche ore da 1,255 a 1,236 dollari l’oncia, un dato che rispecchia i miseri minimi toccati a metà dello scorso maggio.

A molti potrà sembrare quasi assurdo che da un solo movimento di mercato possa essere scaturita una tale influenza sul trend del comparto aurifero, ma in questo caso si trarra davvero di una manovra quasi senza precedenti, tanto che ha fatto nelle prime ore pensare a un banale errore: nel giro di soli 60 secondi infatti sono state messe sul mercato ben 1,8 milioni di once del più puro dei metalli, pari a circa 51 tonnellate di oro puro. Per dare un’idea ai lettori si tratta di più oro di quanto ne possegga l’intera Grecia, un patrimonio dorato che si aggira come valore intorno ai 2,2 miliardi di dollari. Forniti questi numeri appare più comprensibile il dato fornito in introduzione, ma rimane lo stupore per questa operazione ancora incomprensibile per la maggior parte degli analisti. Per molti anzi si potrebbe davvero trattare di un banale quanto per nulla irrilevante errore: un tasto sbagliato sulla tastiera, un momento di disattenzione, magari il trader in questione non ricordava che sul Comex di New York l’unità di misura dei contratti futures si basa appunto su lotti da 100 once ciascuno, e ha venduto 100 volte tanto quello che facilmente era suo interesse fare. Il motivo insomma non è ancora chiaro, ma gli effetti si sono purtroppo e immediatamente sentiti sui mercati europei e nelle storiche piazze d’affari del Vecchio Continente.

Detto questo anche tra le conseguenze si può trovare un aspetto degno di curiosità, che ha stupito analisti e investitori i quali non hanno esitato a definirlo misterioso: quanto è accaduto infatti rimane senza spiegazione ma ormai è accertato, passato, ma perlomeno si pensava di poter prevedere l’andamento del trend generale. Invece, e contrariamente a quanto solitamente capita nel mercato dell’oro in seguito a un rapido crollo come quello a cui si è assistito in questi giorni, questa volta il crash è rientrato solo parzialmente all’interno della stessa sessione di mercato: le quotazioni reali infatti non sono più riuscite a risalire sopra quota 1,250 dollari, rimanendo anzi fissi intorno agli 1,240 dollari all’oncia. Vero è che da tempo il biondo metallo aveva intrapreso una strada ribassista, complice la convinzione che la Fed intende seriamente proseguire la politica di stretta monetaria, ma d’altro canto negli ultimi giorni non sono arrivate neanche grandi notizie o novità che lasciassero intendere un tale movimento sui mercati. Inoltre anche il mercato dell’argento ha visto negli ultimi tempi vendite eccessive e anomale che hanno fatto sorgere diversi dubbi, ma che ancora non hanno rivelato alcuna vera risposta.

Nel comparto aurifero continua a dominare dunque un clima di incertezza, mentre trader, analisti, banche e investitori cercano di capire come muoversi nei prossimi giorni
: all’investitore e risparmiatore consigliamo pertanto estrema prudenza nel caso volesse investire in oro oggi o in generale nei beni rifugio. Piuttosto è consigliabile informarsi sulle ultime notizie e tendenze prima di effettuare operazioni di mercato, e per farlo potete sempre visitare l’ormai affermato portale sul mondo della finanza migliori-investimenti.com, dove è possibile trovare ogni settimana guide sui migliori investimenti del momento e le ultime notizie sui mercati finanziari.

Borsa Virtuale 24: il trading per gioco

È da poco nata una nuova piattaforma di trading e già ne stanno parlando in molti del settore della finanza: si chiama Borsa Virtuale 24 e sta già rivoluzionando il mondo delle piattaforme di trading online grazie a numerose funzionalità esclusive.

Borsa Virtuale 24 è prima di tutto un simulatore di trading online che si propone come un gioco di trading essenzialmente per imparare a fare trading in maniera TOTALMENTE gratuita.

Che cos’è Borsa Virtuale 24

Borsa Virtuale 24 è una piattaforma di trading con all’interno un simulatore che consente a tutti di fare trading giocando in borsa per finta. Questo significa che non è necessario mettere mano al proprio portafoglio per fare trading, è possibile investire in mercati reali e prezzi reali ma con soldi finti.

Borsa Virtuale 24 è una piattaforma di trading online tutta nuova, che consente dunque l’apertura di un conto di trading online in maniera completamente gratuita per operare per finta sui mercati finanziari veri.

Che cosa significa giocare in Borsa per Finta?

Che cosa s’intende con la frase “giocare in borsa per finta?” Con il termine giocare in borsa per finta s’intende l’atto di incominciare la propria carriera di trading online da zero senza il rischio di perdere un centesimo.

Sono in molti i trader “allo sbaraglio” che si iscrivono subito su broker con soldi veri, per poi perdere tutti i propri risparmi a causa della poca esperienza nel settore.

Una piattaforma di trading online virtuale è una simulazione a tutti gli effetti e questo assicura il cliente che i propri fondi non sono a rischio. Il broker non chiede al cliente di versare nulla, e mette a disposizione automaticamente una somma di denaro predeterminata che consente al trader di iniziare a fare trading online virtuale.

Iniziare con un broker virtuale è quindi un metodo molto sicuro per capire come i meccanismi del mondo della finanza funzionano realmente, iniziando a costruire giorno dopo giorno la propria strategia di trading online.

Attraverso Borsa Virtuale 24 è possibile investire virtualmente in qualsiasi mercato finanziario, in modalità assolutamente sicura e facile.

Borsa Virtuale 24: come funziona

La piattaforma di trading online Borsa Virtuale 24 non richiede di dover inserire i propri dati personali, basta un indirizzo di posta elettronica e la propria password per iniziare.

Una volta che il conto sarà aperto e confermato tramite Email, sarà possibile iniziare a giocare in borsa per finta, comprando o vendendo azioni, valute, indici oppure materie prime.

Le Sfide di Trading: sfida i tuoi amici!

Una delle funzionalità più divertenti di questa piattaforma sono le Sfide. Tramite Borsa Virtuale 24 è possibile infatti sfidare ed organizzare delle sfide con i propri amici. È possibile dunque sfidare i propri amici con una gara di trading online con classifiche private. È possibile inoltre scegliere le date della sfida e divertirsi con i propri amici in tempo reale.

La piattaforma di trading virtuale consente di fare trading online su desktop oppure su mobile tramite le applicazioni dedicate. Oggi è possibile sfruttare Borsa Virtuale 24 in totale libertà 24 ore su 24 e 5 giorni su 7.

BorsaVirtuale24 consente a tutti gli utenti registrati di avviare delle sfide contro i propri amici o conoscenti: è possibile dunque stabilire termini della sfida e i partecipanti. Sarà possibile così far vedere ai propri amici le proprie qualità di trading. Ovviamente non c’è in palio assolutamente nulla. L’unico premio è la soddisfazione di dimostrarti migliore dei tuoi amici.

Sicuramente Borsa Virtuale 24 è “l’anticamera del trading reale” in quanto consente di formare a 360 gradi il cliente in maniera completamente gratuita. Questa applicazione online viene usata persino nelle Università.

Ogni operazione che rimane aperta su Borsa Virtuale 24 lo rimane anche quando si spegne il proprio computer o smartphone.

È inoltre possibile non solo aprire trades, ma anche ordini pendenti, personalizzando lo stop loss ed il take profit della posizione.

La piattaforma di trading BorsaVirtuale24 funziona in maniera estremamente semplice ed è adatta sia per gli esperti che per i principianti. Crediamo tuttavia che sia una piattaforma più adatta ai principianti, in quanto hanno tutto il tempo per allenarsi a fare trading senza rischiare niente. Potrebbe però essere anche un’ottima soluzione per i professionisti, che magari vogliono mettersi alla prova con le sfide oppure sfidare i propri amici.

Trading Virtuale: funziona?

Il trading virtuale è senza dubbio il primo step più naturale da fare all’interno del grande mondo della finanza, che come sappiamo all’inizio potrebbe risultare un’esperienza alquanto difficile da comprendere.

Il mondo del trading online richiede degli standard professionali senza dubbio molto elevati, che una persona alle prime armi non può certamente avere. È tuttavia dimostrato che, dopo un sufficiente periodo di prova in demo, anche una persona con zero conoscenze può iniziare il suo percorso nel trading online.

La piattaforma di trading virtuale è il tramite più diretto e facile da utilizzare per imparare. Consigliamo quindi la registrazione su Borsa Virtuale 24 a tutte quelle persone che desiderano costruire basi solidi per la propria carriera nel trading online, ma anche per chi è già un professionista oppure per tutti quelli che vogliono semplicemente passare un momento di svago su una piattaforma semplice ma rivoluzionaria al tempo stesso.

La rivoluzione del trading virtuale è già qui e si chiama Borsa Virtuale 24. Inizia a provarla da oggi!