cash formula

Cash formula: tutta la verità

Pensare di poter diventare ricchi, in poco tempo, senza saper fare nulla e senza fare nulla è un sogno oppure un incubo? E’ un sogno oppure potrebbe diventare una realtà? Molti tra coloro che non sanno fanno niente e che non vogliono fare niente per migliorarsi ritengono che sia realtà. E cascano facilmente nelle truffe come Cash Formula.

Che cos’è Cash Formula? Una specie di truffa, molto ben congeniata, che promette guadagni facili a tutti coloro che si iscrivono al sistema. In teoria si tratta di un software in grado di operare automaticamente sui mercati finanziari per generare profitti per tutti gli iscritti. Ovviamente è solo uno specchietto per le allodole: chi affida il proprio denaro a Cash Formula non lo rivede più. I creatori di Cash Formula intascano il denaro e spariscono, quando va bene.

Quando invece vogliono fare le cose in grande, generano dei falsi profitti in modo che il cliente (pollo) pensi che il sistema funziona davvero. A questo punto iniziano a chiamare con insistenza il cliente per convincerlo a fare un deposito ancora maggiore. Ci sono polli che ci cascano veramente di brutto: alcuni investono tutti i loro risparmi, altri arrivano a ipotecare o vendere la casa. Ovviamente una volta ottenuti tutti i soldi del cliente, quelli di Cash Formula spariscono.

Si tratta di una truffa bella e buona che colpisce soprattutto coloro che sono alla facile ricerca di scorciatoie. Persone che vogliono avere successo nella vita ma non vogliono impegnarsi, soffrire e sudare per il successo.

Perché diciamo questo? Perché effettivamente il trading online può generare profitti e parliamo di profitti elevati. Giusto per fare un esempio, uno degli uomini più ricchi del mondo Warren Buffet, è diventato ricco proprio grazie al trading azionario. E questo è solo l’esempio più grande: sono migliaia i trader italiani che hanno raggiunto facilmente il benessere grazie al trading online.

Ma per fare soldi con il trading ci vuole impegno, passione, determinazione. Il trading non è adatto a tutti: perché bisogna stare ore dietro ad un computer, a studiare e provare. E perché soprattutto ci vuole coraggio per fare trading. Il trading può comportare delle perdite e tutti possono perdere quando fanno trading. Ci sono persone che quando perdono anche un solo centesimo iniziano a strillare, urlano che sono state truffate. Queste persone al primo centesimo che perdono vanno sui forum a scrivere che il trading online è una truffa legalizzate. Ebbene, il trading non fa decisamente per loro. Eppure sono il target ideale di truffe come Cash Formula.

Chi è coraggioso, chi è in grado di andare fino in fondo sempre e comunque, invece, capisce che le perdite fanno parte del gioco e ne fa tesoro. Molto spesso infatti la perdita può essere una grande lezione di vita e di trading che potrà evitare perdite maggiori nel futuro.

Che cosa possiamo dedurre da questo discorso? Semplicemente, che il trading online è fatto di lavoro, impegno e soprattutto di coraggio. Non tutti possono fare trading online e chi non ha la stoffa è meglio che ne stia alla larga. Ne abbiamo veramente piene le scatole di novellini che scrivono castronerie sui forum. Allo stesso tempo, possiamo affermare che i soldi facili non esistono da nessuna parte e che sistemi come Cash Formula non funzionano affatto.

Cash Formula è una truffa vera e propria e nessuno dovrebbe utilizzarla, per nessuna ragione. E’ periocoloso affidare il proprio denaro a Cash Formula (è sicuro che non lo si rivede indietro) ma è altrettanto pericoloso lasciare i propri dati personali: si rischia di essere bersagliati di telefonate, si rischia che i dati vengono rivenduti o che, in alcuni casi, venga richiesto un pagamento. Ad alcuni utenti che si erano iscritti e che, avendo fiutato la truffa, non avevano effettuato alcun deposito, è stato richiesto un pagamento di 300 euro per aver utilizzato il software Cash Formula.

Perché Cash Formula, secondo i suoi creatori, è un software per fare trading automatico che viene offerto in uso gratuito a chi fa un deposito (deposito che poi ovviamente si volatilizza). Ma chi non deposita deve pagare. In fondo è una bella lezione per coloro che hanno creduto alle chiacchiere e alla pubblicità ingannevole di Cash Formula: adesso devono pagare per la loro dabbenaggine. Gli è andata bene perché ci sono persone che ci hanno rimesso la casa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *