Le strategie giuste per investire in azioni

strategie investire in borsaFare soldi investendo in azioni è uno dei sogni ricorrenti di molti principianti. Ma è veramente possibile guadagnare in questo modo? La risposta è difficile da dare. Ci sono persone che riescono a rovinarsi velocemente investendo in azioni (soprattutto sono le persone che pensano che investire in azioni significa comprare azioni, il parco buoi insomma) e ci sono persone che diventano ricche grazie ai mercati azionari.

A noi interessano, ovviamente, solo queste ultime persone. Per prima cosa, è importante sottolineare che queste persone fanno uso esclusivamente di strumenti derivati per investire in Borsa e si guardano bene dal comprare azioni.

In secondo luogo queste persone stanno sempre attente ad utilizzare strategie che siano davvero vincenti. Prima di proseguire, invitiamo tutti a dare un’occhiata a https://www.investireinborsa.me/strategie/ che contiene un’interessante rassegna di strategie per fare trading online in Borsa. Da notare che queste strategie consentono di guadagnare sia utilizzando le opzioni binarie che i contratti per differenza a seconda delle preferenze del trader e del suo livello di preparazione personale.

Ora, chi vuole conoscere questa o quella strategia particolare può andare sul sito e studiarla. In questo articolo ci occupiamo invece di alcuni concetti di base. Per prima cosa, non basta trovare la strategia giusta, bisogna seguirla con disciplina. E qui viene il bello perché molti trader poco esperti hanno la tendenza a fare di testa propria. In pratica, questi personaggi seguono la strategia quando, nelle loro menti, pensano che sia vincente e ne seguono un’altra in alcuni casi. Insomma, per dirla in maniera più semplice, operano completamente a caso. Il risultato? Perdono soldi rapidamente e poi si lamentano che la Borsa è una truffa legalizzata. Non funziona così.

Se io scelgo una strategia lo devo fare con convinzione. Non tutte le strategie sono buone, questo è ovvio, ma devo appunto cercare di concentrarmi per trovare una strategia che funziona davvero. Una volta trovata la strategia, bisogna seguirla sempre e comunque, in maniera disciplinata. Che cosa succede quando un’operazione dettata dalla strategia non convince? Niente, bisogna eseguirla comunque. Poi magari valutare se si è andati in profitto o in perdita. E se si va in perdita spesso, ovviamente, cambiare subito la strategia.

Purtroppo non è questo l’unico vincolo a cui stare attenti per ottenere il risultato migliore possibile con le strategie per investire in Borsa. Bisogna anche sempre fare money management. Questo significa stare veramente molto attenti a quello che si fa, non investendo tutto il proprio denaro su una singola operazione che potrebbe andare male. Come si fa money management dal punto di vista pratico? Si suddivide il capitale in piccolo blocchi e si utilizza solo un blocco per ciascuna operazione sul mercato azionario. Alcuni trader operano con appena il 2% del capitale in ciascuna operazione, altri osano di più e arrivano anche al 5%. Tutto dipende anche dall’esperienza e dalla bravura del trader. Più è alta la quantità di capitale impiegata sulla singola operazione e più si guadagna ma aumentano contestualmente anche i rischi connessi al trading. Viceversa se la quantità di capitale è bassa, si rischia molto meno e si guadagna anche meno. Chi sta imparando a fare trading online dovrebbe in effetti preferire metodi di money management più conservativi mentre chi è già esperto e deve puntare al massimo guadagno può scegliere di rischiare un po’ di più.

OptionWeb Recensione

OptionWeb (clicca qui) è una società facente capo alla Lionsman Capital Markets e può vantarsi di essere:

  • il primo broker operante nel trading di opzioni binarie ad aver ricevuto la licenza CySEC (numero 175/12) e tra i pochi che lavorano rispettando la direttiva MiFID dell’Unione Europea;
  • una società che opera in Italia con l’autorizzazione della CONSOB;
  • offre ai propri clienti la garanzia della regolare supervisione delle autorità regolamentatrici del mercato e del rispetto degli standard e delle normative vigenti.

Dettagli

Sede: Cipro

Licenze e autorizzazioni conseguite: MiFID, CySEC, CONSOB e di altri 29 anti nazionali in Europa

Deposito minimo: 200 dollari o euro

Trade minimo: 5 euro

Rimborso: dallo 0% al 15%

Opzioni temporali del trading: a 60/90 secondi, a 2/5 minuti, opzioni Builder, One touch, Ladder e Pair

Rendimenti: medio 88%, massimo 650% (per le opzioni One Touch)

Assistenza Clienti: 5/7 giorni a settimana, le richieste di assistenza dei clienti possono arrivare tramite live chat, telefono ed email.

Vantaggi

Piattaforma che non richiede lo scaricamento di alcun software, opera completamente in internet, facile e veloce

Perfetta per tutti i trader, dai principianti ai professionisti

Ordini eseguiti istantaneamente

Live trading

Design ottimizzato per garantire una perfetta esperienza di trading

Caratteristiche trading

Depositi sicuri: i fondi dei clienti vengono custoditi in conti segregati per garantirne la sicurezza

Trade a breve termine: possibilità di operare a 60/90 secondi e a 2/5 minuti

Offerta asset: possibile scegliere tra più di 180 asset, tra i più conosciuti

Prelievi: semplici e veloci, si possono effettuare dalle 24 ore ai due giorni lavorativi

Rimborso primi due trade: nel caso i primi due trade chiudessero out of money, il cliente riceve un rimborso in contanti, completamente prelevabile

Funzioni: possibilità di raddoppiare l’investimento, estendere la scadenza e addirittura di vendere la tua posizione prima del termine di scadenza

Formazione

La “OptionWeb school” offre la possibilità di formarsi sul mondo del trading di opzioni binarie grazia a video-tutorial, webinar, Ebook e analisi per trade di ogni livello.

Ulteriori punti di forza

:

interessi sui fondi (rendimenti mensili che vanno dal 3,5% al 6%)
conto demo gratuito
analisi giornaliere
grafici professionali
possibilità di accedere a news aggiornatissime attraverso l’utilizzo dei social media e di YouTube
assistenza al trading via live chat

Clicca qui per aprire subito il tuo conto gratis con OptionWeb

Forex trading

Il forex trading consiste nel fare soldi in maniera intelligente sfruttando le naturali oscillazioni dei mercati valutari. Fare forex trading è un modo rapido e sicuro per guadagnare oppure è una truffa legalizzata come dice qualcuno? Probabilmente, come spiega ForexItalia24, portale di riferimento in Italia per il forex trading, non è nè l’una nè l’altra cosa. E’ vero, ci sono persone che insistono sul fatto che il forex trading sia una truffa ma l’espressione è nelle migliori delle ipotesi un’inutile generalizzazione. Le truffe nel forex esistono, non possiamo certo negarle, e sono anche dolorose da sopportare. Tuttavia è molto facile scoprirle ed evitarle, basta stare attenti al momento della scelta del broker. Anche l’opinione secondo cui il forex trading è un modo per fare soldi non è così condivisibile: è vero che con il trading valutario si può guadagnare molto, questo non è possibile negarlo neanche volendolo. Ma facciamo un paragone: direste che l’operaio che va a lavorare tutte le mattine in fabbrica sta guadagnando soldi oppure direste che sta lavorando? Ovviamente che va a lavorare, il fatto che guadagna dei soldi è un corollario. Quando si parla di forex pare invece che il trader passi il tempo a incassare dei soldi. Non è così, purtroppo. Il trader forex passa il suo tempo studiando, analizzando, operando sui mercati finanziari.

Forex trading cos’è

A questo punto è meglio fare chiarezza definitivamente: che cosa è il forex trading? Di base si tratta di un commercio valutario, svolto con l’obiettivo di guadagnare dall’oscillazione delle valute. Il valore relativo delle valute cambia ogni secondo per le ragioni più varie, rispettando quella che è la legge fondamentale in economia e cioè la legge della domanda e dell’offerta. In pratica, se c’è domanda di una valuta rispetto ad un’altra, questa si apprezza. Senza entrare troppo nella teoria economica, analizziamo il forex trading con un esempio pratico. Prendiamo in considerazione le due valute più importanti del forex, il dollaro e l’euro. Se possiedo euro e penso che il dollaro si rafforzerà posso fare la seguente manovra:

  1. Vendere i miei euro e procurarmi dollari
  2. Quando il dollaro raggiunge il suo massimo, vendo dollari e ricompro euro

Alla fine mi ritrovo con una somma (in euro) più elevata di quella che avevo, magari pochi secondi prima. Decisamente un buon affare. E’ un esempio banale, perché di solito si opera con strumenti derivati ma il principio di fondo è questo.

Forex trading demo

Per chi volesse capire con un esempio ancora più concreto come funziona il forex trading, potrebbe aprire un conto su una piattaforma forex e provare una demo del forex trading. Un conto demo garantisce la possibilità di fare trading valutario senza rischi perché i soldi utilizzati sono virtuali. Si tratta però dell’unico elemento virtuale perché tutto il resto è reale: si utilizza la stessa piattaforma che si utilizza per fare trading con soldi veri, i movimenti del mercato sono quelli effettivi, ecc…

Utilizzare le demo non ha rischi di tipo economico ma probabilmente potrebbe comportare un rischio di tipo psicologico
. Quello che può succedere, infatti, è che ci si abitui a considerare il forex trading come qualcosa esente da rischi. Sappiamo bene, invece, che il trading è rischioso e che i rischi vanno sempre controllati. Per questo motivo il consiglio è quello di non esagerare con le demo, poche ore vanno bene prima di passare a operare con i soldi veri, di più è pericoloso.

Forex trading automatico

Gli italiani, lo sappiamo, sono sempre alla ricerca di scorciatoie per arrivare prima ai soldi. E nel forex trading si pensa che la scorciatoia migliore sia fare forex trading automatico. E’ vero questo? E’ possibile fare soldi facendo trading in modo completamente automatico? La risposta è che dipende dalla situazione, dal metodo usato e soprattutto dipende dal trader. Ebbene sì, anche quando si fa trading in automatico sul mercato forex la responsabilità è sempre e comunque del trader che deve operare con intelligenza. Questo sui forum non lo scrivono ma anche per il trading automatico devi usare la testa.

Facciamo un esempio concreto di trading forex automatico, il social trading di eToro. In questo caso si guadagna copiando dei trader più bravi. A parole, tutto automatico. Ma nei fatti? Nei fatti bisogna cercare attentamente quelli che sono i migliori trader, verificare le loro performance e capire se fanno davvero guadagnare oppure no. Ma non è un lavoro da una botta e via: chi fa social trading deve controllare tutti i giorni i risultati dei vari trader che sta copiando per evitare di trovare brutte sorprese. Niente è sicuro nella vita e un trader che è sempre stato bravo potrebbe, anche di colpo, iniziare a guadagnare meno. Solo accorgendosi in tempo del problema è possibile evitare delle pericolose e dolorose perdite.

Trading finanziario: tutto quello che c’è da sapere

Il trading finanziario è l’arte di ottenere profitti comprando e vendendo asset finanziari. Diciamo che questa definizione è un po’ incompleta perché la realtà è migliore: grazie all’avvento degli strumenti finanziari derivati, non è più necessario effettuare l’acquisto dell’asset ma è possibile, semplicemente, scommettere sull’andamento dei mercati.

Perché così tante persone oggi vogliono fare trading finanziario? Le grandi opportunità offerte da mercati quali il forex, la Borsa, le materie prime, i bitcoin sono a portata di tutti. Non è più necessario avere una formazione accademica specifica, non è più necessario avere le amicizie giuste nei circoli che contano o disporre di un capitale finanziario immenso. Adesso tutti possono fare trading finanziario, basta avere un conto di trading presso un broker online. Riflettendoci bene, non è che le persone si sono avvicinate al trading finanziario, è che il trading finanziario si è avvicinato alle persone grazie a questa immensa semplificazione.

Il fatto che oggi siano disponibili broker online, accessibili a chiunque tramite una semplice connessione a internet oggi appare normale, scontato. ma fino a 10 anni fa questo non era affatto scontato e chi voleva fare trading finanziario doveva fisicamente recarsi in banca e parlare con un operatore. Che ovviamente, se la banca era italiana, di solito commetteva molti errori. L’ordine inoltre era eseguito con ritardo e ovviamente le commissioni erano elevatissime.

I broker con cui oggi è possibile fare trading finanziario, invece, non applicano commissioni e sono gratuite, eseguono gli ordini in tempo reale e non presentano problemi tecnici. Qui ovviamente stiamo parlando dei migliori broker per il trading finanziario, perché se andiamo a vedere gli strumenti messi a disposizione dalle banche troveremo ancora commissioni, ritardi ed errori. Nulla è cambiato, in effetti.

Questa semplice osservazione ci fa capire che chi vuole avere successo con il trading finanziario deve porre la massima attenzione nella selezione del broker migliore. Solo con i migliori broker si può guadagnare, questo ormai è chiaro. Bisogna individuare broker che offrano:

  • Bonus omaggio elevati
  • Spread molto bassi
  • Assenza di commissioni
  • Facilità d’uso
  • Corsi in pdf o in video

Ovviamente effettueremo la nostra scelta esclusivamente tra i broker che abbiano ricevuto un’autorizzazione da parte di CONSOB. Come è noto, infatti, operare con broker che non siano autorizzati CONSOB è estremamente pericoloso e può portare a perdere il capitale investito.

Per ottenere profitti con il trading finanziario il broker non è l’unico fattore (anche se è decisamente quello più importante). Anche la strategia che si adopera per fare trading è importante: il consiglio è di scegliere strategie vincenti che siano allo stesso tempo anche semplici da seguire. Un altro elemento molto importante è la disciplina. Per fare trading finanziario devi essere molto disciplinato, sia nel seguire la strategia che tu stesso hai scelto, sia per fare money management. La combinazione di strategia vincente e money management comporta profitti elevati.

In ogni caso è bene ricordare che il trading finanziario può sempre portare a perdite elevate: è bene stare sempre molto attenti al capitale che si investe, mai investire un capitale che non ci si può permettere di perdere.